UN BUCO…CON UNA PIAZZA INTORNO…

L’Osservatore Dairaghese fa riferimento all’articolo apparso su un giornale locale Venerdì 16 Aprile 2021 dal titolo: IN 5 ANNI A DAIRAGO E’ MANCATA LA PROGRAMMAZIONE…”.

Ad affermarlo è il rappresentante di opposizione della lista “Insieme per Dairago”.

L’Osservatore Dairaghese deve subito dire che a Dairago, negli ultimi 5 anni, non è mancata solo la programmazione, ma soprattutto è mancata un’azione politica ferma, seria, incalzante, costruttiva, attenta, delle opposizioni e magari anche dirompente.

Ma il motivo principale che ha spinto l’Osservatore Dairaghese ad intervenire con questo post, è il nuovo attacco che il Sindaco Rolfi, fa nell’articolo, non avendo argomenti seri e costruttivi da proporre, non essendo stata in grado di combinare quasi niente in 5 anni di amministrazione, non sapendo da che parte cominciare a lavorare seriamente per il paese, avendo fatto degli interventi inutili ma molto dispendiosi come:

1. PALESTRA PER SPORT AGONISTICI EURO 290.000

2. VIA BRANCA EURO 450.000

3. COPERTURA BUCO PIAZZA FRANCESCO DELLA CROCE EURO 100.000

4. ARREDAMENTO GIARDINO DEL MUNICIPIO (sparito non si sa che fine abbia fatto)

5. LA PSEUDO PISTA CICLABILE NEL CENTRO DEL PAESE

6. RESTRINGIMENTI STRADALI, CAMBIO SENSI DI ALCUNE STRADE (ma perché!!!), INUTILI AIUOLE (ma perché!!!)

7. DISTRUZIONE E CANCELLAZIONE DI ASSOCIAZIONI E DELLO SPORT A DAIRAGO

8. RAPPORTI SOCIALI INESISTENTI, MANCATE RISPOSTE AI CITTADINI

9. CONSIGLIERI/CAPOGRUPPO FANTASMA

10. PENSILINA DELLA SCUOLA ELEMENTARE MINIMALISTA (da terzo mondo diciamo noi) ECC.ECC.

il Sindaco Rolfi, dicevamo, estrae dal cilindro un attacco trito e ritrito, per quanto riguarda lo spazio interrato di Piazza Francesco della Croce, creato anni or sono dall’amministrazione del Sindaco Olgiati.

Ancora una volta l’Osservatore Dairaghese è obbligato ad intervenire.

  1. Dopo l’acquisto dell’area in questione, alla fine degli anni 90, fu indetto un concorso di idee per lo spazio di Piazza Francesco della Croce. Il progetto vincitore si componeva di 3 fasi di realizzazione:
  2. Il primo lotto per la realizzazione di spazi per il mercato venne ultimato.
  3. Il secondo lotto per la realizzazione di spazi per il gioco dei bambini e la realizzazione della pista ciclabile di collegamento dell’area retrostante il palazzo del Camaoon con la Via Damiano Chiesa venne ultimato.
  4. Il terzo lotto per la realizzazione di uno spazio sotterraneo per la Banda e spazi nella parte a pianterreno per i giovani e per la Proloco, non venne ultimato.

Il primo e il secondo lotto vennero realizzati nel quinquennio 2001-2006 durante il governo del Sindaco Olgiati. La pista ciclabile venne conclusa nel 2006-2007 quando venne realizzato il condominio dei Luca. Nella realizzazione del secondo lotto, l’amministrazione Olgiati decise di proseguire i lavori, realizzando anche lo spazio sotterraneo che costituiva la prima parte del terzo lotto.

Nel frattempo in quel periodo a Dairago nasceva l’esigenza di ampliare la scuola media. Così non avendo a disposizione il denaro per tutto, il progetto restò incompiuto.

Subentrò l’amministrazione Paganini che si trovò di fronte importanti problematiche da risolvere come l’ampliamento della scuola materna, a causa dell’incremento delle nascite, l’ampliamento della scuola elementare e altre cose molto importanti da considerare. Tale situazione ed il Patto di Stabilità impedirono di concludere il terzo lotto di Piazza Francesco della Croce.

Ora facciamo una considerazione: per quell’opera furono spesi i soldi dei cittadini dairaghesi che andavano tutelati e l’opera avrebbe dovuto e potuto essere completata anche dall’amministrazione Rolfi e non resa ormai inutilizzabile da una gettata di cemento costata 100.000 Euro, soldi dei cittadini.

Pensate se tutte le amministrazioni si comportassero come quella dell’attuale Sindaco e tutte le opere incompiute di una amministrazione che non viene rieletta venissero sotterrate dal cemento!!!

Caro Sindaco, il milione di euro che va continuamente sbandierando, riguarda tutto il progetto di Piazza Francesco della Croce e se non le è ancora ben chiaro la preghiamo di leggere il seguente prospetto:

  1. ACQUISTO DELL’AREA DI PIAZZA FRANCESCO DELLA CROCE.
  2. AREA MERCATO REALIZZATA.
  3. SPAZI PER IL GIOCO DEI BAMBINI REALIZZATI.
  4. PISTA CICLOPEDONALE REALIZZATA.
  5. SCAVO SOTTERRANEO REALIZZATO.
  6. STRUTTURA IN CEMENTO ARMATO REALIZZATA.
  7. REALIZZAZIONE FINALE NON ULTIMATA.

Una generazione che deprime la generazione precedente, che non riesce a vederne le grandezze e il significato necessario, non può che essere meschina e senza fiducia in se stessa…NELLA SVALUTAZIONE DEL PASSATO E’ IMPLICITA UNA GIUSTIFICAZIONE DELLA NULLITA’ DEL PRESENTE “. Antonio Gramsci Quaderni, XXVIII

sarà bello vivere a Dairago…dopo il 2021…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...