ERA GIA’ TUTTO PREVISTO…

citta dormitorio

Tutti colpevoli, maggioranza e minoranze, di una crisi di immobilismo che non ha precedenti nella storia amministrativa dairaghese. I ridondanti proclami della campagna elettorale da parte della maggioranza, si sono infranti contro il muro della dura realtà: incapacità, pressappochismo, faciloneria, incongruenza, irresponsabilità, impreparazione, nel segno di una ideologia superata che oggi non ha più nessun motivo di esistere, senza nessun futuro, che non ha mai dato buoni frutti dove è stata professata.

Il primo motto della maggioranza dairaghese è stato quello di versare addosso solo fango su tutti quelli che li hanno preceduti, è stato quello di non ascoltare mai nessun consiglio proveniente dall’esterno, è stato quello di fare trapelare il meno possibile sulla esatta situazione amministrativa, è stato quello di permettere qualsiasi situazione all’interno del proprio fortino come avere un consigliere delegato allo sport, nonché capogruppo che è sempre “uccel di bosco”, è stato quello di calpestare le legittime richieste delle minoranze, col rischio di cadere nell’antidemocrazia, nella irregolarità del rispetto dei regolamenti, quando chi oggi governa Dairago inveiva fino a ieri contro la precedente maggioranza tacciata di non essere democratica e di non rispettare i diritti delle opposizioni. In questo caso viene buono il proverbio che dice: ” FATE CIO’ CHE DICO E NON QUEL CHE FACCIO “.

Tornando alle promesse elettorali della maggioranza, l’Osservatore Dairaghese ha riletto il programma del gruppo “Civica Dairago”, perché dopo 3 anni circa di mandato, buona parte delle belle promesse che ci sono riportate, per le quali una parte dei cittadini dairaghesi ha dato il suo consenso, dovevano essersi concretizzate.

E invece:

PARTECIPAZIONE – non pervenuta

LA CITTA’ DEI BAMBINI – non pervenuta

TRASPARENZA E LEGALITA’ – ni

CULTURA, ASSOCIAZIONI, IDENTITA’ E VITALITA’ – non pervenuta

SCUOLA – non pervenuta

GIOVANI – non pervenuta

SPORT – non pervenuta

SERVIZI E POLITICHE SOCIALI – ni

COMMERCIO – non pervenuta

SICUREZZA – non pervenuta

AMBIENTE – non pervenuta

URBANISTICA E LAVORI PUBBLICI – ni

MOBILITA’ SOSTENIBILE – non pervenuta

BILANCIO COMUNALE – lasciamo perdere

L’Osservatore Dairaghese ricorda all’amministrazione comunale che una parte dei cittadini dairaghesi ha dato loro la fiducia per fare le cose scritte sul programma preparato tra un caffè e l’altro e non per infangare le precedenti amministrazioni (forse una scusa per mascherare la propria incapacità nel governare?) che al contrario di cose positive per Dairago ne hanno fatte e tante.

Per quanto riguarda il discorso minoranze c’è poco da dire, perché hanno fatto poco o nulla su quello che ci si aspetta da chi fa opposizione. Come si deve essere in grado di governare, così si deve essere in grado di farsi rispettare e di controllare l’operato della maggioranza e opporsi in qualsiasi modo e sede se i diritti di mettere in discussione il lavoro della giunta vengono calpestati, così come la scarsa considerazione e rispetto che la maggioranza dimostra nei confronti delle opposizioni.

A farne le spese di tutto ciò è il paese che si trova in una situazione di preoccupante immobilismo, di scarso interesse da parte dei cittadini su quello che accade nel palazzo e nelle oscure stanze.

Possiamo affermare con sommo rammarico che questa amministrazione tutta, ha ridotto Dairago a paese quasi esclusivamente abitativo, povero di partecipazione, contatti, integrazione, aree verdi che si possano chiamare tali, negozi, servizi, ecc.

Cittadini dairaghesi se non volete un paese dormitorio bisogna svegliarsi, lamentarsi serve a poco e, se non si è fatto nulla, neppure partecipando, è anche colpevole e scorretto. Che Dairago diventi un dormitorio dipende soltanto dalla volontà di chi ci abita.

SARA’ BELLO VIVERE A DAIRAGO…FORSE…DOPO IL 2021…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...