AGESP…IL TAR DA RAGIONE ALL’AMMINISTRAZIONE PAGANINI…

IL PROTOCOLLO AGESP-CAP HOLDING…

Con il passaggio obbligatorio durante l’ultima Amministrazione Paganini  da Agesp a Cap Holding, il Comune di Dairago si e’ trovato a dover fronteggiare una richiesta di danni di circa 900.000 Euro da parte di Agesp per la rottura anticipata del rapporto (ripetiamo obbligatorio) tra l’azienda e il Comune.

L’Amministrazione Paganini non trovando assolutamente fondata questa richiesta, ha presentato ricorso al TAR.

E’ notizia di questi giorni (prima sottaciuta e poi sussurrata dal Sindaco Rolfi durante l’ultimo Consiglio Comunale su precisa richiesta del Gruppo di Minoranza “Insieme per Dairago”), CHE L’AMMINISTRAZIONE PAGANINI AVEVA RAGIONE ED IL TAR L’HA CONFERMATO.

Caro Sindaco anche se il successo ottenuto non e’ suo, i cittadini dairaghesi hanno il diritto di conoscere quello che avviene nelle camere del palazzo.

L’Osservatore Dairaghese e’ convinto che se le cose fossero andate diversamente i proclami si sarebbero sprecati.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...