Archivio mensile:giugno 2017

COMMISSIONE PARITETICA….QUESTA SCONOSCIUTA….

E’ trascorso un anno dalle elezioni del 6 giugno 2016.

L’Amministrazione Rolfi non ha trovato ancora il tempo per almeno UNA (DICASI UNA) RIUNIONE della COMMISSIONE PARITETICA.

L’Osservatore Dairaghese ha appreso ufficialmente la notizia dopo lo svolgimento del Consiglio Comunale del 14 giugno u.s. nel corso del quale la Minoranza ha giustamente evidenziato la mancata convocazione della Commissione Paritetica da un anno!!!

Nella CONVENZIONE PER IL SERVIZIO DI SCUOLA DELL’INFANZIA ANNI SCOLASTICI 2015/2016/2017 siglato tra il Comune e la Scuola Materna “Rossetti Martorelli” si spiega qual’e’ il ruolo della Commissione Paritetica.

E’ costituita la Commissione Paritetica tra rappresentanti della Scuola e del Comune, composta da tre membri dell’Amministrazione Comunale (Sindaco o suo delegato, Assessore all’istruzione e un Consigliere comunale nominato dal Sindaco), da due membri del Consiglio di Amministrazione della Scuola dell’Infanzia (Presidente o suo delegato e un Consigliere) e da un rappresentante dei genitori.

La Commissione avra’ il compito di:

  • elaborare proposte migliorative a sostegno della scuola e delle famiglie dei bambini frequentanti

  • controllare l’applicazione della Convenzione.

La Commissione Paritetica E’ CONVOCATA SU RICHIESTA DEL SINDACO O DEL PRESIDENTE DELLA SCUOLA, ALMENO TRE VOLTE L’ANNO.

Ebbene nel periodo compreso tra il 6 giugno 2016 ed il 14 giugno 2017, la Commissione Paritetica NON E’ MAI STATA CONVOCATA!!!

E pensare che la COMMISSIONE PARITETICA viene considerata tra le COMMISSIONI INDISPENSABILI PER IL BUON FUNZIONAMENTO DEL COMUNE!!!

Nel frattempo il Comune di Dairago ha versato, come previsto dalla Convenzione, la somma di Euro 22.915 alla fine di giugno 2016, la somma di Euro 33.260 alla fine di ottobre 2016 e la somma di Euro 24.945 alla fine di marzo 2017!!!

Se non c’e’ stata alcuna riunione della Commissione Paritetica, come avrà’ fatto l’Amministrazione a “Elaborare proposte migliorative a sostegno della scuola e delle famiglie dei bambini frequentanti” e come avrà fatto il Comune “A controllare l’applicazione della Convenzione” (che scadrà a breve data la validità’ dell’attuale Convenzione per gli anni scolastici 2015/2016 e 2016/2017).

IN UN ANNO NON SI E’ TROVATO IL TEMPO PER UNA RIUNIONE CON LA DIREZIONE DELLA SCUOLA MATERNA PER PARLARE DEI NOSTRI BAMBINI.

L’Osservatore Dairaghese lascia ai cittadini dairaghesi ogni commento!!!

SAREBBE BELLO VIVERE A DAIRAGO SE….

DALLA FONDERIA AL TIGROS….

Il 7 giugno 2017 apre il supermercato Tigros dove sorgeva la fonderia Bellotti.

E’ UN EVENTO STORICO PER DAIRAGO!!!

Il supermercato Tigros gia’ presente da anni in piazza Bulgaria, si sposta nella parte nord di Dairago, qualificando un’area abbandonata ormai da circa 20 anni.

Tutti hanno potuto constatare la rapidità’ nell’esecuzione dei lavori (fino a febbraio 2017 non c’era nulla).

Tutti possono ammirare la positiva sistemazione della zona.

I soli che non si sono accorti sembrano essere gli organi d’informazione locale che a 10 giorni dall’apertura, non hanno scritto nemmeno un rigo sull’avvenimento, ne’ scattata una foto da conservare.

Ma la nostra raffazzonata Amministrazione dairaghese invece di scattarsi le foto davanti al supermercato non poteva chiedere la presenza di qualche organo d’informazione il giorno dell’inaugurazione???

Ah gia’ non ci pensavo il supermercato non e’ farina del loro sacco ma del sacco della precedente Amministrazione Paganini (tra l’altro nemmeno invitato)!!!

NON CI SONO PAROLE CHE SI POSSONO DIRE!!!

Cogliamo l’occasione per ricordare all’Amministrazione Rolfi che ora i BONUS sono terminati. Fino ad oggi ha vissuto adagiandosi sugli allori altrui, ora deve dimostrare nel tempo che rimane di meritarsi la fiducia che gli hanno dato il 40% dei cittadini dairaghesi il 6 giugno 2016.

LE PREMESSE NON SONO ENTUSIASMANTI!!!

SAREBBE BELLO VIVERE A DAIRAGO….SE

PERDE I PEZZI….LA MAGGIORANZA….

Un Consigliere di Maggioranza dell’Amministrazione Rolfi si e’ dimesso!!!

NON E’ DATO SAPERE CHIARAMENTE LE VERE MOTIVAZIONI (che gli elettori avrebbero il diritto di conoscere) POICHE’ CI TROVIAMO IN UN VERO “REGIME DEMOCRATICO”!!!

Ci chiediamo: E’ gia’ iniziata la CURVA DISCENDENTE di questa INDECIFRABILE Maggioranza???

A parere dell’Osservatore e’ facile perdere i pezzi quando non c’e’ chiarezza d’intenti, quando il gruppo sta’ insieme senza che ci sia quel collante che’ e’ la chiarezza, la trasparenza, la condivisione delle idee, il rispetto reciproco, il non voler ascoltare, l’essere sordi e ciechi e pensare sempre di avere la verità’ e le soluzioni in tasca.

Pensare che in tutto quello che ci circonda non ci sia qualche cosa che valga la pena di tenere in considerazione, che forse ascoltare anche le persone che non appartengono al tuo gruppo e al tuo credo, possa essere utile e positivo per migliorare il lavoro del buon Amministratore.

Questa improvvisata Maggioranza composta da un gruppo di persone impreparate, senza un pizzico di umiltà’, gettate nell’impervio labirinto di un’Amministrazione comunale in cui al contrario e’ richiesta preparazione, trasparenza, umiltà’, offre poche speranze ai cittadini di essere di fronte a chi può risolvere i problemi del nostro amato paese.

Solo le FESTE, LE SERATE A TEMA, LE SALAMELLE, I MOBILI “GREEN”, non sono sufficienti per dare l’immagine di un’Amministrazione che lavora perché il programma elettorale venga trasformato dalle parole ai fatti!!!

……Mentre il tempo passa e l’uomo non se ne avvede!!!

SAREBBE BELLO VIVERE A DAIRAGO…..SE

PASTI AL DOMICILIO…..PER TUTTI

pasti_a_domicilio

Dalla locandina pubblicata sul sito del Comune di Dairago a proposito dei pasti a domicilio leggiamo:

Il singolo pasto ha un costo variabile in base all’ISEE da un minimo di Euro 3,00 per ISEE inferiori a Euro 6.531,00 a un massimo di Euro 6,00 (per ISEE UGUALE O SUPERIORE AD EURO 11.429,00)”.

AVETE CAPITO BENE???

Sappiate perciò’ cari cittadini che potete TUTTI usufruire dei pasti a domicilio anche senza la presentazione del vostro ISEE. E’ sufficiente versare nelle casse del Comune 6,00 Euro ed il gioco e’ fatto!!!

Ci chiediamo se l’Amministrazione di Dairago ha studiato questo servizio per essere offerto ai cittadini bisognosi, ai cittadini disabili oppure, come risulta dalla locandina a tutti senza nessuna distinzione di stato sociale!!!

Ma la domanda più importante che sorge spontanea e’:

A QUANTO AMMONTA IL COSTO REALE DEL SERVIZIO E PER QUANTO GRAVA SUL BILANCIO COMUNALE???

VALUTATE VOI ORA CITTADINI DAIRAGHESI QUALE E’ L’INTERPRETAZIONE CORRETTA!!!

SAREBBE BELLO VIVERE A DAIRAGO SE….

 

A PROPOSITO DEL CONSIGLIO COMUNALE DI MERCOLEDÌ 14 GIUGNO 2017…..

L’OSSERVATORE DAIRAGHESE FA ALCUNE CONSIDERAZIONI…

  1. Finalmente il Consiglio Comunale si terra’ alle ore 21.00.

Dopo mesi di lamentele da parte nostra e delle Minoranze circa l’orario più appropriato, si arriva all’orario classico del “Dopo cena” per rispetto dei Consiglieri che lavorano tutto il giorno e dei cittadini che desiderano essere presenti per informarsi!!!

QUANTE DISCUSSIONI…..IN ITALIA….ANCHE PER FUTILI MOTIVI!!!

2. L’ordine del giorno del Consiglio di questa sera, ci annuncia la prima dimissione di un membro del Consiglio nonché Presidente di Commissione, facente parte della Maggioranza.

Essere presenti alla seduta significa, ci auguriamo, conoscere le ragioni di questa dimissione “Inaspettata” (almeno per l’Osservatore).

3. Altri punti sono previsti all’ordine del giorno tra cui l’approvazione del Regolamento della Consulta Giovani.

Pur rispettando tutti i Regolamenti, ci aspettavamo la discussione e l’approvazione di altri ben più’ urgenti Regolamenti (tra cui ad esempio quello riguardante la gestione della CASA DELLE ASSOCIAZIONI) ma nemmeno l’ombra in questo primo anno di Amministrazione Rolfi.

4. ESSERE PRESENTI E’ INNANZITUTTO UN DOVERE E UN DIRITTO DI OGNI CITTADINO PER MEGLIO CAPIRE LE DECISIONI PRESE PER IL BENE DELLA NOSTRA COMUNITA’.

SAREBBE BELLO VIVERE A DAIRAGO SE….

CONVENZIONE SCUOLA MATERNA SI O NO???……

All’Osservatore Dairaghese risulta che la Convenzione stipulata nel 2015 tra il Comune di Dairago e la Scuola dell’Infanzia “Scuola Materna Rossetti Martorelli” riguardi gli anni scolastici 2015/16 e 2016/17.

Essendo quindi prossima la fine dell’anno scolastico 2016/17 l’Osservatore Dairaghese e non solo, sarebbe desideroso di sapere se la nuova Convenzione e’ gia’ stata discussa, approvata o firmata da entrambe le realtà (il Comune e l’Ente che rappresenta la Scuola Materna).

Sarebbe interessante conoscere anche i contenuti principalmente riguardanti la durata e gli aspetti economici.

Non sappiamo se la COMMISSIONE PARITETICA (composta da membri del Comune e membri della Scuola Materna) si sia riunita qualche volta dopo le elezioni del 6 giugno 2016 per parlare della situazione della Scuola Materna nel corso dell’anno scolastico 2016/17 e del rinnovo della Convenzione.

Ora per l’Amministrazione Comunale dairaghese il pacchetto delle Convenzioni scadute inizia ad essere pesante!!!

SAREBBE BELLO VIVERE A DAIRAGO SE…

QUI CENTRO ESTIVO COMUNALE… A VOI ORATORIO FERIALE….

Si sono concluse le Scuole: la Primaria e la Secondaria di 1° Grado.

A breve inizieranno gli esami di terza media, ma nel frattempo sono iniziate le vacanze estive.

Il Comune di Dairago ha messo in campo una novità’ a partire da quest’anno: il Centro Estivo per i ragazzi dai 6 ai 14 anni che avrà inizio da lunedì 12 giugno in parallelo a quello della Parrocchia.

Il numero degli iscritti al progetto comunale e’ di 335 ragazzi, mentre quello degli iscritti all’Oratorio feriale vale a dire il progetto curato dalla Parrocchia e’ inferiore a 20 ragazzi.

ATTENZIONE ATTENZIONE CI COMUNICANO IN QUEST’ISTANTE CHE PER ERRORE I NUMERI SONO STATI INVERTITI:

ORATORIO FERIALE DELLA PARROCCHIA BATTE IL CENTRO ESTIVO DEL COMUNE  335 A 20.

TROPPO SPESSO SI DANNO…..I NUMERI!!!

CONCLUSIONE: COME CI HA ABITUATO QUESTA AMMINISTRAZIONE, ANCORA UNA VOLTA UNA ERRATA PROGRAMMAZIONE O ANCOR MEGLIO LA SOLITA IMPROVVISAZIONE UNITA A TANTO PRESSAPOCHISMO HANNO DATO I LORO FRUTTI AMARI.

OGNI ALTRO COMMENTO CI SEMBRA SUPERFLUO.

SAREBBE BELLO VIVERE A DAIRAGO SE….

 

UN ANNO E’ TRASCORSO…..

La nuova Amministrazione, eletta il 6 giugno 2016, ha compiuto un anno di attività’.

Che cosa può dire l’Osservatore Dairaghese circa il lavoro fatto per il bene della nostra Dairago?

Senza dubbio numerose manifestazioni, ma spesso organizzate di fretta e quindi anche in sovrapposizione con altre; quasi nullo il coinvolgimento degli organismi istituzionali (in modo particolare le Commissioni Consigliari) dove avviene il vero confronto delle idee e quindi delle proposte; poca o nulla la Trasparenza perché le notizie arrivano ai giornali o ai Social prima ancora che ai legali rappresentanti scelti dalla Comunita’ o senza coinvolgere preventivamente chi di dovere (l’esempio più recente la firma del protocollo per l’accoglienza degli immigrati e l’Assemblea Pubblica a decisione ormai presa).

Senza dubbio possiamo anche dire che “politicamente” si e’ passati da una LISTA CIVICA DI CENTRO SINISTRA, quella della campagna elettorale tanto per intenderci, ad una LISTA DI CENTRO SINISTRA a pochi mesi dalle elezioni, non appena ricevuto l’appoggio del PARTITO DI DAIRAGO, ed infine all’attuale compagine diremmo di SINISTRA perché il CENTRO, se mai ci fosse, non si e’ fatto vivo.

Si veda ad esempio il caso più’ eclatante del Centro Estivo Comunale organizzato dall’Amministrazione in parallelo all’Oratorio Feriale addirittura senza prevedere alcun contributo economico (vale a dire ZERO) a quest’ultimo organismo che da sempre lavora bene per la crescita dei nostri ragazzi!!!

P.S.: Un esempio recentissimo della sovrapposizione delle manifestazioni:

Giovedì 8 giugno 2017 la Maggioranza convoca una Commissione Congiunta delle due Commissioni Consigliari Permanenti in Comune per le ore 21.00 per discutere del Progetto “La Citta’ dei Bambini” e del Regolamento della Consulta Giovani.

Contemporaneamente per la II Settimana della Legalità’ (dal 5 al 10 giugno 2017) in collaborazione con il Comune (quindi a conoscenza di entrambi gli impegni) c’e’ la serata dedicata a “Baskin diversamente sportivi” (presso l’Oratorio giovedì 8 giugno 2017 alle ore 21.00).

Mancanza di elementare programmazione e poco rispetto per i cittadini che avrebbero potuto desiderare di partecipare ad entrambi i momenti e per gli organizzatori dell’evento all’Oratorio!!!

SAREBBE BELLO VIVERE A DAIRAGO SE…..