TARI…IL RISPARMIO FANTASMA…

Nel 2018 anche Dairago aderì alla raccolta con i bidoni muniti di microchip forniti da Aemme linea ambiente. Tutto ciò avrebbe dovuto portare sia ad un risparmio per le famiglie in termini di tassa, sia in termini di rispetto dell’ambiente dovuto alla notevole diminuzione di rifiuti indifferenziati a vantaggio di quelli destinati alla differenziazione e dunque al riciclo.

Questo sistema prende il nome di Tariffa Puntuale che sarebbe il nuovo sistema di calcolo della tassa rifiuti basato sulla rilevazione della reale quantità di rifiuti indifferenziati che ciascun cittadino produce.

L’Amministrazione comunale di Dairago e l’Aemme ci dissero:

“Non ci sarà più il sacco nero!!! Esso verrà sostituito con un bidone dotato di microchip da ritirare nelle date indicate con i giorni di raccolta”

Ed ecco l’inghippo: IL MICROCHIP NON SARA’ INIZIALMENTE ATTIVO!!! (sperimentazione)

Ora dopo l’arrivo nelle nostre case della Tari, abbiamo avuto l’amara conferma che la lettura del microchip NON E’ MAI STATA ATTIVA e visti i risultati pensiamo che non lo sarà mai!!!

Probabilmente tutto è stato uno “specchietto per le allodole” con lo scopo da una parte “lodevole” di disincentivare comportamenti scorretti ed incivili e dall’altra “meno lodevole” di giustificare l’appalto dei bidoni.

Forti del lato positivo e della promessa di questa tariffa puntuale, i cittadini dairaghesi hanno ricevuto in questi giorni la Tari con la sorpresa dell’importo uguale a quello dell’anno precedente, nonostante il rispetto delle normative dettate dall’Amministrazione comunale e da Aemme.

Abbiamo chiesto lumi al Comune: la risposta dell’Amministrazione dairaghese è stata:

” Visto che la raccolta del secco con il bidone a chip non è andata a buon fine, si è deciso di lasciare la Tari con le tariffe dell’anno prima”.

AVETE CAPITO BENE???

Ora vorremmo chiedere al Sindaco Rolfi ed Aemme:

  1. PERCHE’ LA RACCOLTA NON E’ ANDATA A BUON FINE? COSA SIGNIFICA?
  2. PER CHI NON E’ ANDATA A BUON FINE?
  3. I CITTADINI NON HANNO IL DIRITTO DI CHIEDERE UNA SPIEGAZIONE PLAUSIBILE AL SINDACO ROLFI ED A AEMME SU CIO’ CHE E’ ACCADUTO?

E NOI PURTROPPO PAGHIAMO!!!

SARA' BELLO VIVERE A DAIRAGO...DOPO IL 2021...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...